Aumenta l’Energia Vitale con il Qi Gong

Il Qi Gong, banalmente traducibile con “lavoro sull’energia”, ha origini antichissime ed è un’arte volta al riequilibrio psico-fisico e all’accrescimento del proprio Qi (= energia vitale).

Gli antichi medici e saggi cinesi ritenevano che ogni essere umano avesse un compito da svolgere nella propria vita: era dunque fondamentale accrescere l’energia vitale e, quindi, garantire salute e longevità per avere maggiori possibilità di portare a compimento la propria missione.

Studiarono quindi moltissimi esercizi statici e dinamici che, uniti a un’alimentazione e uno stile di vita sano, andassero ad aumentare l’energia vitale.


La connessione tra respiro, movimenti, suoni e stimolazione di punti energetici fa del Qi Gong una via per il benessere e la pace interiore.

Nella visione cinese, le malattie non sono solamente qualcosa che ci ‘capita’ e delle quali noi possiamo solo accettarne la presenza: il nostro stile di vita, ciò che mangiamo e respiriamo, le nostre relazioni e il nostro lavoro, l’ambiente in cui viviamo e l’atteggiamento con cui affrontiamo gli eventi, sono costantemente partecipi del nostro equilibrio o disequilibrio.

Praticare Qi Gong settimanalmente, se non giornalmente, porta enormi benefici nella nostra vita, tra cui:
– aumentare l’energia vitale, il Qi;
– ridurre gli effetti negativi dello stress;
– migliorare tutte le funzioni fisiologiche, agendo sul sistema dei Meridiani Energetici, strettamente connessi con organi e funzioni vitali;
– rinforzare il sistema immunitario;
– migliorare la qualità della respirazione;
– calmare corpo, emozioni e mente, il Qi Gong è anche definito una “meditazione in movimento”;
– correggere la postura, fondamentale per garantire il corretto fluire di sangue, ossigeno e energia.


Medicina Cinese Antica per Aumentare l’Energia Vitale

Secondo la Medicina Cinese Antica, l’Energia può essere distinta in diversi tipi o qualità, definiti i tre tesori:

1) il JING è l’energia assegnata al momento del concepimento, è il Qi costituzionale; ha la caratteristica di essere consumata durante la vita e non è possibile ricostituirla, ma si può rallentare il processo del suo decadimento.

2) il Qi, suddiviso in Wei Qi (Qi difensivo) e Ying Qi (Qi nutritivo), è l’energia che prendiamo dal cibo e dall’aria, dalla Terra e dal Cielo, e che scorre nei Meridiani Energetici. La sua qualità e la sua forma cambiano in base al contesto e al ciclo dei 5 Elementi, dando nutrimento agli organi, proteggendo il corpo, formando e condizionando le emozioni.

3) lo Shen, spesso è tradotto banalmente solo con Spirito, ma si riferisce anche a Coscienza, Mente, Intelletto, Volontà e Anima. Secondo la Medicina Cinese Antica, lo Shen in parte deriva come “ispirazione” dallo Shen Cosmico e in parte si definisce in base all’utilizzo che facciamo delle nostre forze e capacità.

I Tre Tesori


Il Qi Gong aumenta l’energia vitale perchè i suoi movimenti, uniti alla respirazione e a una corretta postura, possono rallentare il decadimento del Jing e incrementare il flusso e la qualità del Qi.

Contattami al 3477365028 per prenotare una lezione di prova gratuita o una consulenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!