I benefici del Qi Gong per mani e dita

Nell’era dei computer, dolori e rigidità a mani e dita sono all’ordine del giorno.

Per chi è costretto quotidianamente su tastiere e mouse oppure compie lavori di precisione con le mani, mantenere una buona circolazione e mobilità nelle estremità è fondamentale sia per il proprio benessere generale che per la qualità del proprio lavoro.

Vi riporto la storia di Giovanna (nome fittizio), una mia allieva:

Giovanna lavora in un bar-pasticceria. Durante l’inverno, e in particolare nel periodo pre-natalizio, si trova a passare lunghe ore a impacchettare dolci e biscotti in confezioni di varie misure, tutte da decorare e infiocchettare con nastrini.

Ridendo mi disse che in quel periodo le sembra di trasformarsi in un elfo di Natale.

Aveva iniziato a seguire le mie lezioni da qualche mese e un giorno poco prima di Natale mi confidò che le sembrava incredibile lo stato delle sue dita.

Era abituata a tollerare il dolore derivante da quei gesti ripetitivi e il disagio che la prendeva la sera e di notte per la fastidiosa rigidità alle dita, ma quest’anno qualcosa era cambiato: il Qi Gong!

Gli esercizi che le avevo proposto avevano portato a mani e dita grandissimi benefici.

 



Cosa ha fatto il Qi Gong per le sue dita?

Ci sono degli esercizi specifici per le mani che vanno a stimolare sia la mobilità articolare di polso e dita che l’afflusso di sangue e Qi.

Come dice spesso il mio Maestro: “le articolazioni sono come porte!”. 

Se le teniamo fluide e morbide possono “aprirsi”, se sono bloccate e rigide invece non può fluire nè sangue nè Qi, con conseguenze come mani fredde, poca sensibilità, dolori e tremori.

Cosa ci dice l'Antica Medicina Cinese a riguardo?

Sulle dita troviamo dei punti energetici molto importanti: i punti POZZO.

Attraverso di essi possiamo andare a stimolare il movimento dell’energia di diversi meridiani: Polmone, Intestino Crasso, Pericardio, Triplice Riscaldatore (Sanjiao), Cuore e Intestino Tenue.

Quindi, compiere esercizi che vanno a lavorare sulle dita e sui punti Pozzo porta giovamento anche ad un livello più profondo di quello articolare e muscolare: possiamo agire su organi, funzioni ed anche emozioni associate ad essi.

Agire su questi punti comporta inoltre l'”apertura” energetica della persona: diviene più facile riuscire a scorgere situazioni che rimarrebbero “sotterranee” e quindi intervenire più in profondità con altri esercizi o trattamenti.

Che aspetti a godere dei BENEFICI DEL QI GONG PER MANI E DITA?

Pochi gesti per ridare LUCE a quella parte del corpo fondamentale per la nostra vita quotidiana e di cui troppo poco ci prendiamo cura.

Se sei incuriosito e vuoi provare una lezione di Qi Gong contattami!

Tel. 3477365028      Email radicierespiro@gmail.com

error: Content is protected !!