Migliorare la POSTURA con il QI GONG

Una postura scorretta può influire profondamente sulla qualità della nostra vita.

Molti mal di schiena, dolori articolari e muscolari hanno origine o vengono aggravati proprio da questo! Nello specifico, parliamo di problematiche che interessano:

  • la colonna vertebrale, con infiammazione e dolore soprattutto nella zona cervicale e/o lombare;
  • le articolazioni, soprattutto spalle e gomiti negli arti superiori e ginocchia in quelli inferiori.

Per chi passa lunghe ore seduto davanti a un computer o alla guida in auto, la situazione peggiora per l’impigrirsi e l’irrigidirsi dei muscoli.

Inoltre, la postura può influenzare persino il lavoro dei nostri organi interni! Tra i disturbi causati dalla postura troviamo infatti reflusso gastroesofagheo e stitichezza, per la compressione dell’addome; ridotta capacità polmonare, per la chiusura del torace; acufeni e vertigini, per la tensione delle cervicali.

Il QI GONG come GINNASTICA POSTURALE

Il Qi Gong è una disciplina incredibilmente valida per migliora la postura.

Ogni esercizio comporta il portare l’attenzione sull’allineamento delle articolazioni e dello scheletro e sul rilassamento dei muscoli per riuscire a scaricare correttamente il peso corporeo verso terra.

Riuscire a stare in piedi o seduti e compiere movimenti con braccia e gambe SENZA affaticare muscoli e articolazioni non è per niente scontato!

Nel Qi Gong uno degli obiettivi principali è riuscire a muovere il corpo con leggerezza e fluidità, come se non avessimo peso o fossimo immersi nell’Acqua.

Medicina Cinese Antica, Qi Gong e Postura

La Medicina Cinese Antica si fonda sul presupposto che l’Essere Umano, un essere fisico ed energetico al tempo stesso, non è un’entità separata da tutto il resto ma vive in stretta connessione con l’Ambiente e l’Energia (Qi) intorno a sè.

Nasciamo con una quantità finita di Energia, nello specifico di Jing, l’energia costituzionale, che durante la vita, viene lentamente e naturalmente consumata.

Esistono però altri tipi di energia. Ad esempio, quella che assumiamo col cibo e con l’aria, il Ying Qi, che va a nutrire organi, apparati e meridiani energetici, e determina in gran parte il nostro stato di salute.

Il Qi Gong ci insegna a connetterci all’ambiente, alla Terra e al Cielo, per poter accedere a un riserva pressoché infinita di energia da poter utilizzare per nutrire ulteriormente il Ying Qi e per rallentare il consumarsi del nostro Jing e quindi allungare la nostra vita.

La longevità era uno degli obiettivi principali degli antichi taoisti: ritenevano che ogni essere umano avesse un compito di vita; quindi, trovare il modo di guadagnare qualche anno e ,soprattutto, arrivare alla vecchiaia in salute, era un modo per aumentare la possibilità di portare a termine il proprio compito.

Lavorando sulla postura, gli esercizi di Qi Gong ci permettono di favorire il fluire dell’Energia dall’Ambiente al Corpo e viceversa.

Sulla cima della nostra testa, il punto Bai Hui (GV 20), è la nostra “porta” di accesso all’Energia del Cielo.

Sotto i piedi, il punto Yong Quan (KI 1), è invece la nostra “porta” per l’Energia della Terra.

Allineando il nostro asse e le articolazioni, ammorbidendo i muscoli, lasciando che il corpo venga attratto dalla Terra e la Testa dolcemente richiamata dal Cielo, possiamo entrare in uno scambio vivificante con l’Energia ambientale.


Non ho menzionato gli enormi benefici a livello emotivo e spirituale.

Viviamo una vita in cui ci sentiamo come atomi separati gli uni dagli altri che rimbalzano in incontri casuali per poi intimamente sentirsi profondamente soli.

SENTIRE il legame con la Terra e con il Cielo, con l’Energia dentro noi e intorno a noi, porta un importante cambiamento di percezione.

Non più soli, non più separati, non più fragili e in balia di un mondo estraneo e minaccioso.


Ti incuriosisce il mondo del Qi Gong e della Medicina Cinese? Soffri di dolori alla schiena o articolari?

Contattami per maggiori informazioni al 3477365028.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!